Dispaccio di agenzia

Ricoh presenta gli aggiornamenti del firmware per l’ampliamento delle funzioni delle fotocamere GXR e GR DIGITAL III

Tokyo, Giappone, 17 maggio 2010 — Shiro Kondo, Presidente e Amministratore delegato di Ricoh Co., Ltd., ha annunciato oggi che l’azienda presenterà in data 19 maggio il primo aggiornamento del firmware per l’ampliamento delle funzioni della fotocamera digitale compatta GXR, conosciuta per la qualità delle immagini e lanciata sul mercato nel dicembre 2009, nonché il secondo aggiornamento del firmware per l’ampliamento delle funzioni della GR DIGITAL III, presentata in agosto 2009.
Tali aggiornamenti sono stati elaborati da Ricoh per rispondere ai suggerimenti e alle richieste di un’ampia fetta di clienti, consultati attraverso i sondaggi proposti al momento della registrazione del cliente e con altri strumenti. Gli aggiornamenti consentono ai clienti possessori delle fotocamere GXR e GR DIGITAL III di aggiornare il firmware e aggiungere le funzioni più recenti, potendo quindi godere di prestazioni superiori e maggiore usabilità dei propri apparecchi, aggiungendo nuove funzionalità e una più ampia gamma di impostazioni.
La GXR è una rivoluzionaria fotocamera a unità ottiche intercambiabili in cui gli obiettivi vengono cambiati tramite un sistema di montaggio a slittamento verso l’interno che consente di collegare le unità della fotocamera al corpo. L’obiettivo, il sensore e il processore di immagini sono integrati nelle unità della fotocamera in modo da eliminare la necessità per il corpo macchina di contenere un sensore di immagini.
Il modello successivo alla GR DIGITAL II, proposta alla vendita nel novembre 2007, la GR DIGITAL III presenta un obiettivo ad ampia apertura F1.9 e offre immagini di elevata qualità in un corpo compatto.

Il firmware di ampliamento delle funzioni e le istruzioni d’uso per le stesse possono essere scaricati gratuitamente dal sito Web di Ricoh.

1. Firmware di ampliamento delle funzioni per GXR: Release 1

<Funzioni ampliate>

  • (1) Perfezionamento della riduzione del rumore
    È stata aggiunta l’opzione MAX alle impostazioni per la riduzione del rumore. Se si imposta l’opzione MAX, la distribuzione del rumore dei dati dell’immagine viene analizzata e viene eseguita l'elaborazione ottimizzata per ogni parte dell’immagine, migliorando quindi la qualità complessiva dello scatto in condizioni di luce scarsa.

  • (2) Riduzione del rumore nel modo di ripresa paesaggi notturni e diurni
    È stata aggiunta la possibilità di specificare la riduzione del rumore i modi di ripresa paesaggio notturno e diurno.

  • (3) Aggiunta della funzione "Cambio diretto ADJ. ISO"
    È stata aggiunta la funzione "Cambio diretto ADJ. ISO" al menu delle impostazioni. Se configurata su ON, in situazioni nelle quali sia possibile scattare (pulsante dell’otturatore premuto a metà corsa), spostando la leva ADJ. a destra/sinistra si cambia direttamente la sensibilità ISO.

  • (4) Due impostazioni “Lampada incandescente” per il bilanciamento del bianco
    Per il bilanciamento del bianco, il modello precedente metteva a disposizione una sola impostazione "Lampada incandescente”, mentre ora ve ne sono due: "Lampada incandescente 1" e " Lampada incandescente 2". Rispetto all'impostazione "Lampada incandescente 1", l’opzione "Lampada incandescente 2" conferisce all’immagine una colorazione più rossastra, corrispondente al già conosciuto effetto "Lampada incandescente".

  • (5) Funzione di adeguamento automatico della velocità dell’otturatore
    Nei casi in cui l’immagine sia sovra o sottoesposta per via del modo di scatto con priorità alla velocità di otturazione, se questa funzione è attiva, il tempo di otturazione viene regolato automaticamente per garantire un'esposizione corretta.

  • (6) Selezione flash e autoscatto con selettore a rotella
    Le modifiche all'impostazione di flash e autoscatto possono essere apportate usando il selettore a rotella.

  • (7) Cambio del rapporto di ingrandimento zoom in “Impost Pers”
    Il rapporto di ingrandimento dello zoom può essere cambiato modificando le "Impost Pers" (utilizzando l’OBIETTIVO RICOH S10 o P10)

  • (8) Limitazione della distanza macro AF
    Negli scatti macro con OBIETTIVO GR A12 50 mm F2.5 MACRO, è possibile scegliere la distanza di ripresa (distanza di messa a fuoco automatica) tra gli intervalli 10 - 30 cm e 7 - 10 cm. Tale caratteristica migliora la velocità di messa a fuoco automatica.

  • (9) Movimento rapido della ghiera del fuoco (con OBIETTIVO GR A12)
    Nella messa a fuoco manuale, la velocità di movimento della ghiera del fuoco aumenta se si preme il tasto macro.

  • (10) Dati sull’unità fotocamera nella visualizzazione delle informazioni dettagliate e in Exif
    La combinazione della fotocamera con A12, S10 o P10 è indicata nella finestra delle informazioni dettagliate e nelle informazioni Exif.

  • (11) Informazioni sulla versione del firmware nel menu delle impostazioni
    Nel menu delle impostazioni sono state aggiunte le informazioni sulla versione del firmware.

2. Firmware di ampliamento delle funzioni per GR DIGITAL III: Release 2

<Funzioni ampliate>

  • (1) Perfezionamento della riduzione del rumore
    È stata aggiunta l’opzione MAX alle impostazioni per la riduzione del rumore. Se si imposta l’opzione MAX, la distribuzione del rumore dei dati dell’immagine viene analizzata e viene eseguita l'elaborazione ottimizzata per ogni parte dell’immagine, migliorando quindi la qualità complessiva dello scatto in condizioni di luce scarsa.

  • (2) Modifica dell’impostazione auto bracketing
    Durante la ripresa in auto bracketing, è possibile specificare varianti di esposizione fino a 2.0 EV. Inoltre, è consentito specificare la sequenza di modifica per ciascuno scatto.

  • (3) Ritaglio dell’immagine
    Un’immagine visualizzata in modo di riproduzione può essere ritagliata e salvata come file separato. È inoltre possibile ritagliare le proporzioni di un’immagine nel formato di rapporto 1:1 (quadrato).

  • (4) Due impostazioni “Lampada incandescente” per il bilanciamento del bianco
    Per il bilanciamento del bianco, il modello precedente metteva a disposizione una sola impostazione "Lampada incandescente”, mentre ora ve ne sono due: "Lampada incandescente 1" e " Lampada incandescente 2". Rispetto all'impostazione "Lampada incandescente 1", l’opzione "Lampada incandescente 2" conferisce all’immagine una colorazione più rossastra, corrispondente al già conosciuto effetto "Lampada incandescente".

  • (5) Funzione di adeguamento automatico della velocità dell’otturatore
    Nei casi in cui l’immagine sia sovra o sottoesposta per via del modo di scatto con priorità alla velocità di otturazione, se questa funzione è attiva, il tempo di otturazione viene regolato automaticamente per garantire un'esposizione corretta.

Page Top

Products (Digital Cameras)